NEWS

Durante il recente soggiorno in Angola abbiamo visto che la casa di Federico e Anna è terminata, anche se necessita di alcune rifiniture.

In parte dell’ampia area esterna alla casa sono già state collocate le essenze arboree ed arbustive previste ed i ragazzi stanno piantando l’orto, che impareranno a curare.
Naturalmente l’area adibita a giardino necessita di manutenzione costante e pertanto abbiamo incaricato i guardiani di occuparsene.
Abbiamo individuato anche una zona dove preparare il terreno per campetto da pallone, tanto caro ai ragazzi.
Sono arrivati i letti, i tavoli e le sedie costruiti dai ragazzi presso il Centro di formazione professionale di Dondo.
Abbiamo incontrato i ragazzi di cui ci avevano parlato i Salesiani: l’Assistente Sociale che coordinerà la casa, un ex ragazzo di strada e “ragazzo di Muxima” (di cui racconteremo di più in seguito) ha organizzato un pranzo tutti insieme presso la cucina esterna della casa. E’ stata una importante e bella esperienza, che ci ha permesso di incominciare a conoscere i ragazzi, sentire le loro idee e i loro progetti per il futuro.
Aspettiamo a breve la notizia che sono finalmente entrati ad abitare la casa!

Dal desiderio di iniziare a operare anche in Italia ai fatti:
Stiamo collaborando con la Fondazione Francesca Rava alla costruzione della Palestra-Centro civico Polivalente annesso alla scuola recentemente ricostruita nel comune di Pieve Torina, in provincia di Macerata.

Da due anni sosteniamo la “The Open Society Foundations” in Nepal, fornendo i mezzi necessari per il funzionamento di una scuola nei villaggi di montagna.

NEWS

Durante il recente soggiorno in Angola abbiamo visto che la casa di Federico e Anna è terminata, anche se necessita di alcune rifiniture.

In parte dell’ampia area esterna alla casa sono già state collocate le essenze arboree ed arbustive previste ed i ragazzi stanno piantando l’orto, che impareranno a curare.
Naturalmente l’area adibita a giardino necessita di manutenzione costante e pertanto abbiamo incaricato i guardiani di occuparsene.
Abbiamo individuato anche una zona dove preparare il terreno per campetto da pallone, tanto caro ai ragazzi.
Sono arrivati i letti, i tavoli e le sedie costruiti dai ragazzi presso il Centro di formazione professionale di Dondo.
Abbiamo incontrato i ragazzi di cui ci avevano parlato i Salesiani: l’Assistente Sociale che coordinerà la casa, un ex ragazzo di strada e “ragazzo di Muxima” (di cui racconteremo di più in seguito) ha organizzato un pranzo tutti insieme presso la cucina esterna della casa. E’ stata una importante e bella esperienza, che ci ha permesso di incominciare a conoscere i ragazzi, sentire le loro idee e i loro progetti per il futuro.
Aspettiamo a breve la notizia che sono finalmente entrati ad abitare la casa!

Dal desiderio di iniziare a operare anche in Italia ai fatti:
Stiamo collaborando con la Fondazione Francesca Rava alla costruzione della Palestra-Centro civico Polivalente annesso alla scuola recentemente ricostruita nel comune di Pieve Torina, in provincia di Macerata.

Da due anni sosteniamo la “The Open Society Foundations” in Nepal, fornendo i mezzi necessari per il funzionamento di una scuola nei villaggi di montagna.